Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘inutilità’

Ogni estate che si rispetti ha una sua “moda”. Dall’estate 1960 con l’impazzare del “hula hoop”, fino alla scorsa con il secchiello pieno di sangria da cui partivano le cannucce lunghissime. Questa estate il tragicomico primato sembra spettare agli occhiali da sole luminosi. L’ultima invenzione dei diabolici ingegneri cinesi del kitch sono questi occhiali di plastica che sparano luci intermittenti per farsi notare nelle serate in spiaggia. Particolarmente amati dalle ragazze desiderose di farsi offrire un Mojito e dai ragazzi che hanno bevuto più di tre birre, gli occhiali hanno tre diverse gradazioni di luce: intermittenza lenta, intermittenza veloce e intermittenza da attacco epilettico. Questo modello all’ultimo grido, che ha surclassato la vendita delle ormai appassite rose degli ambulanti cingalesi, è spesso appaiato a una “spada laser”. Anche la spada, come i suddetti, fa risaltare la propria fallica plasticità in tre diverse velocità di illuminazione. Per chi poi non sa accontentarsi, c’è anche l’intramontabile gomma fosforescente da tenere in bocca, disponibile in blu neon o verde fosforescente, e da rivelare, ammiccando, solo alle ragazze più ambite. Gli occhiali ad intermittenza, hanno il fantastico primato di ribaltare l’idea stessa di occhiale da spiaggia. Se i vecchi occhiali da sole, ormai obsoleti, erano pensati per affievolire la luce del sole di giorno per non affaticare l’occhio, questi nuovi e originali “occhiali da buio” possiedono la rara qualità di accecare il suo proprietario anche nelle ore notturne, imponendosi sul mercato come un prodotto dalla rara utilità, già un must dell’estate’08.

Annunci

Read Full Post »